Ultima modifica: 18 Ottobre 2019
Istituto di Istruzione Superiore Einaudi > etwinning > Seminario Franco-Italiano E-Twinning

Seminario Franco-Italiano E-Twinning

Il seminario si è svolto nei giorni 11, 12 e 13 Ottobre 2019 a Parigi

Il nostro Istituto è stato rappresentato a Parigi dalla prof.ssa di Lingua Francese, Patrizia Palma, in occasione del Seminario Franco-Italiano E-twinning, che si è svolto dall’11 al 13 Ottobre 2019.

La prof.ssa Palma era stata selezionata dall’Unità Nazionale e-Twinning, che è parte integrante dell’INDIRE, per partecipare ai lavori del seminario internazionale, in un clima di forte cooperazione per l’innovazione didattica e la diffusione delle buone pratiche.

Nel dibattito tra i docenti, gli Ambasciatori e gli NNS (National Support Service) è emersa l’importanza della diffusione, attraverso l’uso della piattaforma eTwinning, di una cultura democratica nelle nuove generazioni, che sviluppi competenze quali l’apprendimento autonomo, il pensiero analitico e critico, l’ascolto e l’osservazione, l’empatia, la flessibilità e l’adattabilità, le competenze linguistiche, comunicative e plurilinguistiche, la cooperazione e la risoluzione dei conflitti. Durante il Seminario, sono stati evidenziati i vantaggi della cittadinanza attiva: gli insegnanti possono contribuire in modo determinante alla creazione di democrazie sostenibili, attraverso progetti che sviluppano inclusione, libertà di parola e promuovono un dialogo democratico incentrato su apertura, responsabilità, efficacia e coerenza. 

Poiché eTwinning è la piattaforma ufficiale per la collaborazione tra scuole nell’ambito del programma Ersamus+, il Seminario è stato un utile strumento per trovare partner/istituti ospitanti all’estero con cui, eventualmente, collaborare in futuro. Ci si augura che ciò possa essere da stimolo per i docenti del nostro Istituto nel perseguire obiettivi di apprendimento interdisciplinare e di collaborazione proficua, per una scuola di qualità.

Si ringrazia il nostro Dirigente Scolastico, ing Michele Gramazio, che ha permesso tale partecipazione, dimostrando interesse verso tematiche attuali e internazionali che possono stimolare la nostra Scuola verso una didattica sempre più basata sullo sviluppo delle competenze.




Utilizzando il sito, si accetta l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi